Protezione Corrosione PN

Image

La corrosione del rullo anilox in specifici settori applicativi rappresenta un serio problema  in quanto, se non affrontato correttamente, può portare a precoci sostituzioni del rullo anche se l’apporto di colore non ha subito variazioni dall’installazione.

 
Simec, in risposta a questo problema, ha sviluppato e da tempo testato un riporto anticorrosivo codificato come SPRAYLAST PN, che applicato tra la base del rullo e il riporto ceramico annulla il rischio di infiltrazioni e quindi il problema della corrosione precoce del rullo.
 
Il prodotto applicato ha uno spessore minimo di 100 micron ed è composto da una superlega a base nichel e cromo;l’applicazione del sottostrato viene effettuata con processo a velocità supersonica e garantisce una porosità massima intorno all’ 1%.
 
Normalmente questo riporto intermedio viene abbinato al riporto effettuato con procedimento HEPS, in quanto viene fornito come standard nei seguenti
 
 
Settori Applicativi
 
  • Cartone ondulato
  • Stampa tissue
  • Stampa quotidiani
  • Spalmature
  • Verniciature
 
 
Inoltre, viene suggerito a tutti gli utilizzatori che hanno problemi di sollevamento derivanti da situazioni di utilizzo particolari, quali: Acqua dura (PH non nella norma, calcare), lavorazioni a caldo o in località ad alta salinità dell’aria (vicinanza del mare).
 
 
Image
 

Simec Concept

 
Image
Simec Concept
 

Partnership con Flame Spray

 
 

Il Riporto Spraylast

 
 

Materie Prime

 
 

Impianti Thermal Spray

 
 

Contatti

Simec Group Srl
Divisione Starlox
Tel: +39 0331 393900
Fax: +39 0331 323382
Email: starlox@simecgroup.com

 
 

Lavorazione Riporto

 
 

Controllo Riporto